Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘chinzica’

sanpaolo.jpgNarra la leggenda che, in un passato ormai lontano, i mari erano dominati da orde di pirati musulmani: le città costiere erano sistematicamente depredate, i loro abitanti uccisi, oppure rapiti e venduti come schiavi. A contrastare il dominio marittimo dei saraceni c’erano, tra gli altri, anche i pisani, fieri combattenti della più florida repubblica marinara dell’epoca. Subito dopo l’anno Mille, i musulmani decisero di attaccare direttamente il nemico più insidioso: e così, nel 1004, sbarcarono sulle coste della città e la saccheggiarono. Per tutta risposta, i Pisani distrussero la flotta saracena nell’agosto del 1005, al largo della costa del golfo di Gioja. Ma la guerra era appena iniziata. Nel 1005 papa Giovanni XVIII, preoccupato dell’avanzata dei Saraceni nel frattempo giunti a Reggio Calabria, chiamò i Pisani in aiuto e mentre questi assediavano la città, il saraceno MUGAMID (musetto), partito dalla Sardegna, sbarcò a Pisa in piena notte.

La leggenda narra ancora che, al momento dello sbarco dei saraceni, la giovane Chinzica de’ Sismondi, appartenente ad una delle famiglie nobili cittadine, riuscì a scorgere le orde nemiche nel buio e andò di corsa a suonare le campane per avvertire del pericolo. Così Pisa si salvò, e Chinzica divenne l’eroina della città. Fin qui la leggenda, che sembrerebbe collocare Pisa nel cuore di uno straordinario scontro di civiltà ante-litteram: cristiani contro musulmani, occidente contro oriente, saraceni contro repubbliche marinare. Si tratta però – si potrebbe dire, civettando un po’ con la terminologia degli storici – di un caso-scuola di quella che si chiama invenzione della tradizione… (altro…)

Annunci

Read Full Post »