Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘clandestino’

«Clandestino»: quando una semplice definizione amministrativa diventa un marchio d’infamia. Un articolo di Giuseppe Faso.

Il buonsenso vorrebbe che si prendessero le distanze con severità da chi innesta su una infrazione amministrativa (la mancanza di documenti) uno stigma squalificante e sospettoso, il «clandestino»: non una persona che lavora in mezzo a noi (e spesso nelle nostre famiglie, come colf o assistente per la cura degli anziani), ma uno infiltrato di nascosto per commettere chissà quale crimine. (altro…)

Annunci

Read Full Post »