Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘settegiugno08’

Ecco un po’ di foto del corteo del 7 Giugno, scattate dalla mia misera macchina fotografica. Vi segnalo inoltre vari link da cui trarre altre immagini e video: questo post verrà aggiornato via via che arriverà altro materiale.

(altro…)

Annunci

Read Full Post »

Un corteo oceanico e colorato ha travolto le strade di Pisa per difendere il Progetto Rebeldia. A breve, su questo blog, foto, video e filmati. Intanto grazie a chi c’era.

Read Full Post »

A coloro che abitano a Pisa, o in città vicine, rivolgo un appello speciale: partecipate, tutti e tutte, alla manifestazione pacifica e colorata che si terrà nelle strade cittadine Sabato prossimo – dopodomani – a partire dalle ore 17 (concentramento in Piazza S. Antonio, a due passi dalla Stazione dei treni). Si tratta di difendere un’esperienza unica nel suo genere: ecco cos’è Rebeldia, e perchè è importante esserci Sabato.

Confesso: è difficile non essere retorici, quando si parla di Rebeldia. Vi chiedo di accettarla, un po’ di retorica: si tratta di un’esperienza assolutamente originale, difficile da raccontare. Per questo si rischia di finire nella retorica. Perchè nello spazio di Via Battisti succedono, davvero, cose inconsuete. Se capitate in un momento qualsiasi, potete trovare una festa di battesimo di un bambino rumeno, o la celebrazione del Capodanno fatta dai migranti del Bangladesh. O magari una riunione di Emergency o della LIPU, la distribuzione dei prodotti del commercio equo alle famiglie dei gruppi di acquisto, o un corso di italiano (gratuito) per stranieri. Oppure, ancora, gente che aggiusta le biciclette, il saggio di fine anno dei bambini di una scuola elementare, ragazzi che si allenano alla palestra di arrampicata. Gli ingegneri che discutono di progetti di cooperazione internazionale con i paesi del Sud del mondo o gli antiproibizionisti in riunione. O anche un dibattito sui Sem Terra brasiliani, oppure sulla decrescita, persino sulla Rivoluzione d’Ottobre. Se vi avventurate su, al primo piano, potete imbattervi in un gruppetto di gente che produce un video al computer, oppure su una folla di migranti che chiedono informazioni sui permessi di soggiorno allo sportello di Africa Insieme. Se restate a piano terra, può succedervi di trovare una riunione di Arcilesbica: le fanno sempre alla caffetteria critica, quella dove si beve il caffè del commercio equo e solidale. E se sentite qualche urlo strano, non preoccupatevi: sono i gruppi teatrali che fanno le loro prove, sempre alla caffetteria. (altro…)

Read Full Post »