Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for novembre 2008

semaforo La Corte di Cassazione ha assolto dall’accusa di «riduzione in schiavitù» una madre Rom che portava i bambini a mendicare al semaforo. Contestata da politici e giornalisti, la sentenza – di cui non è stato ancora reso noto il testo – sembra ben più complessa di come è stata descritta. E dice alcune verità su cui sarebbe opportuno riflettere. Vediamole.

L’accattonaggio di minori Rom non è necessariamente una forma di «riduzione in schiavitù». E la madre che porta con sè il figlio al semaforo non è, per questo, una sfruttatrice di minorenni. Lo sostiene la quinta sezione penale della Cassazione nella sentenza n. 44516, con cui è stata annullata la condanna per una mamma Rom, trovata appunto a chiedere l’elemosina insieme al bambino. (altro…)

Read Full Post »

paura Una ricerca svela che l’insicurezza in Italia è diminuita negli ultimi mesi: e, a quanto pare, è in calo anche la paura nei confronti degli immigrati e dei Rom. Eppure, tutto questo non ha alcuna relazione con i dati reali: perchè, certo, i reati diminuiscono, ma diminuivano anche nei periodi di maggior allarme; e gli immigrati continuano ad arrivare oggi, esattamente come arrivavano qualche mese fa. Insomma, l’«insicurezza» non sembra derivare da fatti concreti, ma si rivela piuttosto una costruzione mediatico-politica: lo spiega Ilvo Diamanti in questo articolo, pubblicato recentemente su «Repubblica».

E’ passato un anno, dodici mesi appena, ma l’Italia sembra un’altra. Meno impaurita e meno insicura. Infatti, l’inverno è vicino, ma il clima d’opinione registra un disgelo emotivo evidente. Come testimonia il Secondo Rapporto curato da Demos e dall’Osservatorio di Pavia per Unipolis sulla rappresentazione della sicurezza nella percezione sociale e nei media. (altro…)

Read Full Post »

mezzadra-1 Sandro Mezzadra è un attento studioso dei fenomeni migratori, e delle loro conseguenze politiche. In questa intervista, uscita di recente sul sito Melting Pot, si interroga sul nesso tra le politiche migratorie e la crisi economica globale.

Lo scenario di crisi globale che stiamo attraversando non manca e non mancherà in futuro di avere pesanti ripercussioni anche per quanto riguarda la vita dei migranti e più in generale sui fenomeni migratori. Per cercare di approfondire le striature di questo scenario inedito abbiamo intervistato Sandro Mezzadra, esperto in studi post-coloniali, docente presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Bologna e promotore della rete UniNomade. (altro…)

Read Full Post »

Il disegno di legge in materia di sicurezza, in discussione al Senato, è un coacervo di provvedimenti repressivi e vessatori contro gli immigrati, a cominciare dal reato di ingresso clandestino in Italia. Si tratta di una norma inutile agli scopi dichiarati (perchè non allontanerà i migranti dal nostro paese), destinata solo ad ingolfare i Tribunali. Lo spiega il procuratore aggiunto di Torino in questo lucidissimo articolo, pubblicato ieri su «La Stampa».

Il 5 novembre le commissioni Affari Costituzionali e Giustizia del Senato si sono riunite in seduta comune. Erano le 20,30 quando hanno cominciato i lavori. Tra le tante cose approvate spicca un emendamento (9.100) all’ennesimo pacchetto sicurezza (il disegno di legge n. 733): si tratta del nuovo reato di ingresso e permanenza illegale nel territorio dello Stato. Non si dovrebbe mai lavorare di notte se non si è abituati; si rischia di fare cose sbagliate; e anche di farle male. (altro…)

Read Full Post »

torre_antiraz Un «patto per la sicurezza» approvato in consiglio comunale coi voti del centro-destra e del centro-sinistra. Un Sindaco che lancia la campagna contro Rom, mendicanti e venditori ambulanti stranieri. Pisa sembrava destinata ad allinearsi al clima di intolleranza diffuso in tutta Italia. E invece, una inedita mobilitazione antirazzista sta coinvolgendo intellettuali, studenti, migranti e lavoratori. Ecco foto, immagini e resoconti di una battaglia da vincere. In fondo all’articolo, una raccolta di materiali e documentazione utile, in continuo aggiornamento.

«Pisa, se ne vedono di tutti i colori. Per fortuna». E’ lo slogan scritto su uno striscione del corteo di Sabato scorso: e rende bene l’idea di cosa sta succedendo, all’ombra della Torre Pendente. Almeno 2.000 persone di ogni età e di svariate provenienze nazionali (di tutti i colori, appunto) hanno invaso le strade del centro storico per protestare contro un Sindaco che ne sta facendo di tutti i colori: ma in un altro senso. (altro…)

Read Full Post »

famiglia-cristiana Di seguito l’editoriale di «Famiglia Cristiana», dedicato al pacchetto sicurezza del Governo Berlusconi.

Dai lavori di questa settimana in Senato potrebbe uscire uno statuto legislativo piuttosto pesante nei confronti non solo degli immigrati – quattro milioni circa di persone, «regolari» o «irregolari»–, ma anche di cittadini italiani che risultano in concreto «diversi» rispetto a una normalità di vita comunemente accettata: i «senza fissa dimora». (altro…)

Read Full Post »

polliceverso2 Ho già segnalato, in questo stesso blog, la svolta securitaria dell’amministrazione comunale di Pisa, a seguito dell’insediamento del nuovo Sindaco Marco Filippeschi. Ora, sull’operato della giunta e del consiglio comunale piovono le critiche di intellettuali prestigiosi, conosciuti in tutta Italia. Ecco cosa sta succedendo.

Un «netto mutamento di clima». Una «brusca inversione di tendenza» per una città da sempre solidale con gli immigrati e i Rom. Usano parole misurate ma pesanti, i firmatari dell’«appello antirazzista pisano». E non si tratta di persone qualunque. In calce all’appello, che esprime «profondo disagio e disaccordo» con le recenti scelte dell’amministrazione, si leggono firme prestigiose: dallo storico Adriano Prosperi, della Scuola Normale, a Michele Luzzati, voce autorevole della comunità ebraica; dal teologo Don Roberto Filippini alla medievista Chiara Frugoni (la cui biografia di S. Francesco ha ispirato i lavori di Dario Fo), fino allo scrittore Luca Ricci. Assieme a loro, tra gli altri, la rappresentante dei Rom Marinela Nicolin. Cosa ha spinto queste persone a prendere carta e penna? (altro…)

Read Full Post »

Older Posts »