Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘fondazione michelucci’

megal1.jpgLa rappresentazione securitaria dell’immigrazione descrive normalmente le città come luoghi travolti da un fenomeno destabilizzante e incontrollabile, rappresentato dai nuovi flussi migratori. In realtà, la relazione tra migrazioni e forma urbana è ben più complessa, e le trasformazioni economiche, sociali e culturali delle città precedono temporalmente l’arrivo degli immigrati. Nicola Solimano, urbanista della Fondazione Michelucci, propone una riflessione su questo tema.

L’immigrazione è un fenomeno strutturale e dinamico, destinato a incidere sul tessuto urbano e sulla forma della città. Chi pensa di fermare questo processo di modificazione dello spazio urbano attraverso l’esclusione, per conservare un’idea statica della città, ne ignora la storia stessa, che è una storia interculturale e cosmopolita. L’assunzione nel linguaggio dello spazio del linguaggio della convivenza è un tema che appartiene all’identità delle città che hanno avuto sempre nel proprio tessuto la presenza di comunità straniere, di più lingue parlate, di architetture che riflettevano la molteplicità civile della città, il valore del dialogo tra le culture del mondo.

Al contrario, ancora oggi in Italia l’immigrazione è oggetto oggi di una costruzione sociale che la fa apparire come: un fatto nuovo e inaspettato, a cui le nostre città sono impreparate; e un elemento di crisi della città, delle sue risorse interne, della sua capacità di produrre convivenza. (altro…)

Annunci

Read Full Post »